5 Vantaggi della pre qualifica (per agenti immobiliari)

Per essere un buon agente immobiliare sono importanti diverse abilità e competenze.

Un buon agente immobiliare è colui o colei che usa con arte le proprie risorse nel  suo lavoro.

Le risorse più importanti sono i clienti e il tempo.

Il tempo và gestito ed impiegato bene perché si sa che il tempo è denaro .

In special modo con i clienti, infatti anche loro cercano figure che valorizzino il loro tempo.

Quando un cliente ci chiama per vedere un’oggetto, la tentazione di fissare subito l’appuntamento e portarlo alla visita è forte, ma siamo sicuri sia una scelta corretta ?

Siamo sicuri con non sia un processo solo quantitativo ? (per far vedere al venditore che ci son delle visite ?)

Con questo percorso si può arrivare a fare anche delle proposte di acquisto, con il rischio che le stesse non vengano accettate perché ritenute insostenibili .

In questo caso si ha la certezza di aver perso tempo e fatto anche una figura da novellino nei confronti sia del venditore che dell’acquirente.

Forse era meglio partire con un altro processo di acquisto, più sicuro per tutte le parti . A cosa mi riferisco ?

Alla pre-qualifica finanziaria fatta da un consulente creditizio accreditato.

Mi spiego meglio. Di solito un’agente immobiliare chiede all’acquirente le seguenti informazioni :

1 – Cosa cerca ? (zona, tipologia, etc)

2- E’ motivato all’acquisto ? (ho già venduto, acquisterò tra un anno, quando trovo trovo un tetto ce l’ho)

Manca la parte finanziaria, perché le case si comprano con i soldi non con i mattoni.

E qui entra in gioco il consulente finanziario che ci dice se il cliente è affidabile o meno .  

Magari lo è per un’importo diverso da quello che si aspettava, in negativo,  ridimensionando l’acquisto.

Oppure, in positivo,l’importo che può ricevere è più alto e può  prendere in considerazione un’acquisto più prestigioso.

In entrambi i casi si saranno avuti i seguenti vantaggi :

  1. Risparmio di tempo ;
  2. Proposta di acquisto calibrata;
  3. Maggior controllo della trattativa.
  4. Visite immobili con clientela motivata e affidabile.
  5. Percezione agente immobiliare professionale.

Senza contare che il servizio finanziario è sempre più richiesto sia da venditori, per evitare di far visionare la casa a persone infinanziabili e perdere tempo, sia agli acquirenti che vogliono esser guidati nel loro processo di acquisto da una figura professionale, non solo a parole.

Tutti vincono , grazie al consulente creditizio e all’agente immobiliare professionale.  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!